Purtroppo in questo periodo di crisi che sfortunatamente dura da parecchio tempo (e non si sa quando finirà) cercare di vendere un immobile è diventato un grosso problema,  cercare di individuare il prezzo da richiedere adeguato, pubblicizzare la vendita in modo adatto, districarsi fra varie leggi, decreti ecc, oggi è diventato quasi allucinante.
Tentare di vendere la propria abitazione diventa sempre molto impegnativo,  pensare di poterlo fare da soli è un azzardo non indifferente, soprattutto in tempi di mercato incerto.
E’ bene stare attenti ai dettagli che renderanno la nostra casa più facilmente vendibile e più appetibile, se abbiamo la necessità di venderla subito dobbiamo mostrarla nel migliore dei modi, un po’ come facciamo noi quando abbiamo un appuntamento importante e curiamo il nostro aspetto.
Una casa in ordine e pulita influenza positivamente il compratore. La sua attenzione si concentra soprattutto sulla cucina e sul bagno, infissi interni ed esterni, metro importante per stabilire il livello di manutenzione della casa.
Con piccoli accorgimenti a risolvere il problema provvedendo a pulire mattonelle, cappe  e piani cottura in cucina. In bagno rubinetti e sanitari devono essere puliti inoltre, sistemare asciugamani ordinati e puliti è assolutamente consigliato.

L’odore cattivo allontana gli acquirenti lasciandogli una sensazione di sporco, quando si entra in casa è il profumo che dà una ottima sensazione, potremmo anche sistemare fiori naturali o usare i profumatori. L’odore di sigarette o animali domestici è difficilmente eliminabile è quindi  possibilmente da evitare. Le persone veramente interessate all’acquisto di casa individueranno immediatamente odori strani.

La luce in una casa è molto importante perché dà all’immobile un senso di profondità e grandezza.
Dovremmo usare tende leggere e luminose, usare lampadine a luce calda, in grado di trasmettere calore e dare il giusto grado di illuminazione.
Bisognerebbe evitare i colori eccentrici, le decorazioni molto eccentriche distolgono l’attenzione degli acquirenti.  Secondo alcuni esperti del settore immobiliare, quando un acquirente entra in casa, vuole immaginare come potrebbe diventare la propria e futura abitazione, quindi più neutrali sono le decorazioni e le combinazioni di colori, più cresce la probabilità di vendita.

Ristrutturazione

Alcuni appartamenti hanno difficoltà ad essere venduti perché sembrano vecchi e necessitano di ristrutturazione, tutti problemi che fanno desistere gli acquirenti che non vogliono affrontare lunghi e costosi interventi interventi.
Chi visita casa non la vede con i nostri occhi, ma solo come un loro immobile in cui investire i loro risparmi.
Se il nostro immobile non ha bisogno di grandi interventi dobbiamo concentrarci sui piccoli difetti che potrebbero scoraggiare gli acquirenti, per questo è consigliabile, prima di proporre in vendita, tinteggiare pareti e soffitti.
L’esterno poi è il biglietto da visita per vendere casa,  è la prima impressione quello che conta e che influenzerà la loro opinione anche sull’interno.

Se hai esigenza di ulteriori consigli puoi scrivere a enzo@italcaseimmobiliare.com  o contattarmi al 0805580010 o sul cellulare personale 3462141598.

Ciao

Enzo Fracchiolla
Italcase Immobiliare sas
Via Carulli 86 – Bari
Tel 080.5580010
Sito: www.italcaseimmobiliare.com
Email: info@italcaseimmobiliare.com
Blog: www.italcaseimmobiliare.com/blog